esame del capello e integrazione alimentare

Clorella: cos’è e a cosa serve

La clorella è un’alga verde unicellulare di acqua dolce come la spirulina. Il nome scientifico è Chlorella vulgaris e cresce spontanea nelle acque dolci dell’Africa equatoriale. Fu scoperta nel 1880 dal Dott. Martinus Beijerinck, botanico e microbiologo, ma le ricerche dell’attività della Clorella sulla salute umana iniziarono solo negli anni ’50. A volte viene confusa con la Spirulina che invece è un’alga azzurra unicellulare. E’ il vegetale più ricco di clorofilla circa 4 volte in più rispetto alla Spirulina. In questo articolo andremo a vedere insieme i benefici, le proprietà e a cosa serve della Clorella.

Benefici della Clorella

E’ molto ricca di nutrienti essenziali:

  • contiene oltre il 50% del suo peso in proteine, sono presenti tutti gli aminoacidi essenziali quindi le sue proteine sono di alta qualità
  • contiene il 17% di carboidrati, di cui più del 65% sono fibre alimentari e da queste, grazie alla flora batterica intestinale sono separati polisaccaridi e antiossidanti.
  • Contiene circa l’11% di grassi di cui il 70% di acidi grassi polinsaturi: Omega3, Omega6, EPA (Acido Eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico)
  • Contiene anche tutte le vitamine, A e Betacarotene (provitamina A), VitaminaD e B12 che normalmente non sono nei vegetali.
  • Contiene una gran varietà di minerali e oligoelementi necessari al nostro organismo.
  • é considerata l’alga con la maggior concentrazione di acidi nucleici all’interno, avendo il 10% di RNA e il 3% di DNA

Si ritiene che la Clorella possa esercitare attività anticancerose, immunomodulatrice, ipolipidemizzanti, di protezione gastrica e di detossificazione. Dato che non contiene principi attivi fitoterapici, ma tutte le sostanza nutritive necessarie al nostro organismo, è la prova che la maggior parte delle malattie e/o disfunzioni siano causate dalla mancanza o carenza di nutrimenti.

Il Ministero della Salute le riconosce proprietà antiossidanti e ricostituenti, utile per sostenere le naturali difese dell’organismo. Di seguito i sui molteplici benefici:

  • Detossificante e depurativa dell’organismo (fegato e intestino)
  • Migliora la digestione,
  • Antibatterico,
  • in via del tutto preliminare si è dimostrata utile in alcuni soggetti affetti da fibromialgia,
  • Immunomodellante,
  • antiiossidante
  • Protezione gastrica,
  • Antidiabetica,
  • Antipertensiva,
  • Anti-iperlipidemica (colesterolo e trigliceridi elevati)
  • è stato dimostrato anche un potente effetto epatoprotettore e disintossicante del Mercurio
  • Utile per chi pratica attività fisica agonistica o intensa poiché ne migliora le prestazioni
  • Migliora la concentrazione mentale
esame del capello e integrazione alimentare

Come e quando si assume la Clorella?

Si consiglia l’assunzione di 4 pastiglie da una a tre volte al giorno in qualunque momento della giornata (da 4 a 12 pastiglie al giorno)

L’alga chlorella viene consigliata soprattutto quando bisogna depurare l’organismo da farmaci, metalli pesanti, quando si sta seguendo un’alimentazione detox e nei cambi di stagione, per contrastare la stanchezza e prevenire i malanni.

Controindicazioni per l’assunzione della Clorella

Chiedete sempre consiglio al medico o all’erborista per le dosi e i tempi di somministrazione. Quando si segue un periodo di detox è importante non eccedere con le dosi poiché all’inizio è possibile avere sintomi come mal di testa o senso di nausea, questo perchè l’organismo si sta detossinando e dobbiamo dare il giusto tempo per completare il processo di depurazione.

Prenota il test BhBr per scoprire le informazioni sullo zinco nel tuo corpo